Sostenibilità
venerdì 5 giugno 2020

Studio sulla coltivazione sostenibile e rigenerativa del cotone in Cina

Kering è lieta di presentare uno studio che accompagnerà le aziende della moda e del tessile in una transizione verso l’uso di cotone più sostenibile. La ricerca è stata condotta in collaborazione con RARE, un’organizzazione no profit internazionale per la conservazione ambientale, e con South Pole, uno studio di consulenza sul clima globale. Lavorando a stretto contatto con i coltivatori di cotone in Cina, lo studio valuta l’attuabilità di tecniche di coltivazione rigenerative e la possibilità di incrementare la produzione biologica, permettendo al contempo ai brand internazionali di raggiungere gli obiettivi climatici e di sostenibilità. Nello specifico, con i nostri partner abbiamo aiutato gli agricoltori a migliorare la salute del suolo e applicato i migliori metodi di contabilizzazione del carbonio, per mostrare in che modo i brand possono misurare le riduzioni delle emissioni di anidride carbonica.
 


Si tratta di un esempio concreto di azione vantaggiosa per tutte le parti coinvolte: lo sviluppo potenziale di progetti che favoriscono l’adesione all’iniziativa Science Based Targets da parte di Kering e al contempo la creazione di benefici positivi sul campo per gli agricoltori, le comunità e l’ambiente. Kering è entusiasta di condividere questo lavoro con il settore industriale e impaziente di incrementare sempre di più i buoni risultati.