Sostenibilità

Strategia sulla biodiversità

Kering ha lanciato una serie di iniziative per garantire la protezione e la sostenibilità delle risorse naturali. L’obiettivo generale del Gruppo è preservare tali risorse che giocano un ruolo fondamentale nelle sue attività. Oggi il Gruppo compie un ulteriore passo in avanti svelando la sua strategia sulla biodiversità. Il nostro approccio è suddiviso in quattro fasi: evitare, ridurre, ripristinare e rigenerare, e infine trasformare.

Stratégie biodiversité

Le attività di Kering dipendono dalla natura e dalle sue risorse. La loro protezione è essenziale per la crescita continua e sostenibile del Gruppo. Come altre aziende della moda e dell’abbigliamento, l’attività principale di Kering è intrinsecamente legata a ecosistemi sani e ben funzionanti. Qualsiasi degradazione a tali sistemi determina un impatto diretto sulle supply chain del Gruppo presenti sul pianeta (produzione di lana in Nuova Zelanda, di cashmere in Mongolia, di cotone organico in India...).


A questo proposito, Kering e le sue Maison stanno accelerando le iniziative volte a proteggere e preservare la biodiversità. Tali attività prevedono il supporto a diversi programmi di conservazione e lo sviluppo di rigorosi standard per l’approvvigionamento di materie prime, i processi produttivi e il benessere degli animali. Il Gruppo ha compiuto un ulteriore passo in avanti nello sviluppo della sua strategia sulla biodiversità, incentrata su tre obiettivi:


•    arginare la perdita della biodiversità;
•    ripristinare gli ecosistemi e le specie;
•    innescare un cambiamento sistematico che oltrepassi le nostre supply chain. 


Per conseguire questi obiettivi, abbiamo strutturato la nostra strategia sulla biodiversità in quattro fasi:

Mediante la sua strategia, Kering sta portando avanti un vero cambio di paradigma. 


Innanzitutto, allineando la sua politica e i programmi sulla biodiversità a quelli del quadro di riferimento definito dalla Science-Based Target (SBT) Network.  


Secondariamente, lavorando a stretto contatto con gli stakeholder, le cui attività si basano sulle pratiche migliori scientificamente fondate, Kering si concentra su iniziative che hanno un impatto diretto sul suo business principale. Un tema cruciale per il Gruppo è la riduzione delle emissioni di gas serra. Kering punta a una riduzione del 50% entro il 2025. 


Infine, nell’intento di ispirare una profonda trasformazione e un cambio sistematico, Kering si impegna a preparare il terreno a tutti i possibili soggetti interessati del settore. Il Gruppo aspira a sviluppare le idee più innovative e di ampia portata. 


Entro il 2025, al fine di avere un impatto netto positivo sulla biodiversità, Kering ripristinerà e rigenererà un milione di ettari per la sua supply chain e inoltre proteggerà un milione di ettari di habitat a rischio e insostituibile. 

Per saperne di più

Scopri la storia e strategia sulla sostenibilità di Kering nonché il suo Rapporto sui progressi 2017-2020