Il Gruppo
lunedì 15 novembre 2021

Bottega Veneta nomina Matthieu Blazy direttore creativo

Bottega Veneta annuncia oggi la nomina di Matthieu Blazy a Direttore Creativo con effetto immediato.

 

 

Nato a Parigi nel 1984, Matthieu Blazy si è laureato presso La Cambre a Bruxelles. Ha iniziato la sua carriera nella moda come Men’s Designer per Raf Simons, prima di fare il suo ingresso in Maison Martin Margiela per disegnare la linea "Artisanal" e le collezioni di abbigliamento femminile. Nel 2014 diventa Senior Designer presso Céline, prima di lavorare nuovamente con Raf Simons presso Calvin Klein dal 2016 al 2019. Nel 2020 viene nominato RTW Design Director di Bottega Veneta. Cittadino francese e belga, vive tra Anversa e Milano. 

 

 

“Matthieu Blazy è una persona di straordinario talento a cui affido con orgoglio ed entusiasmo la direzione creativa della nostra Maison. Bottega Veneta è da sempre sinonimo di artigianalità e creatività uniche. L’arrivo di Matthieu darà ulteriore rilevanza alla modernità del marchio e contribuirà ad accelerarne la crescita, preservando al contempo i valori fondanti di Bottega Veneta", dichiara Leo Rongone, CEO di Bottega Veneta.

 

 

François-Henri Pinault, Presidente e CEO di Kering, aggiunge: "Le fondamenta molto solide, i codici specifici e l'identità unica di Bottega Veneta ci consentono di coltivare grandi ambizioni per il futuro di questa Maison di lusso. Sono fiducioso che la ricchezza di esperienza e il background culturale di Matthieu Blazy gli permetteranno di apportare il suo slancio creativo per portare avanti la legacy di Bottega Veneta".

 

 

Matthieu Blazy presenterà la sua prima collezione per Bottega Veneta a febbraio 2022. 
 

 

 

Foto disponibile qui - portrait by Willy Vanderperre
 

 

 

Kering

 

Gruppo operante nel lusso a livello mondiale, Kering gestisce lo sviluppo di una serie di rinomate Maison della moda, della pelletteria, della gioielleria e dell’orologeria: Gucci, Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen, Brioni, Boucheron, Pomellato, DoDo, Qeelin, Ulysse Nardin, Girard-Perregaux e anche Kering Eyewear. Mettendo la creatività al cuore della sua strategia, Kering permette alle sue Maison di fissare nuovi limiti in termini di espressione creativa, modellando il lusso di domani in un modo sostenibile e responsabile. Condensiamo queste convinzioni nella nostra signature: “Empowering Imagination”.

Nel 2020, Kering aveva più di 38.000 dipendenti e ricavi per 13,1 miliardi di €.

 

 

 

 

 

Bottega Veneta

 

Individualità e innovativa maestria artigianale definiscono Bottega Veneta dalla sua nascita a Vicenza nel 1966. La maison è profondamente legata alla cultura italiana, mantenendo una visione globale e la creatività al centro del suo universo. Un brand inclusivo con prodotti esclusivi, Bottega Veneta rappresenta un'emozione e un'estetica uniche.

 

 


Contatti

 

Press

Kering

Emilie Gargatte            +33 (0)1 45 64 61 20    emilie.gargatte@kering.com
Marie de Montreynaud        +33 (0)1 45 64 62 53    marie.demontreynaud@kering.com

 

Bottega Veneta
Caroline Deroche Pasquier  +39 342 09 26 874   caroline.derochepasquier@bottegaveneta.com
Thierry Conrad            +39 340 723 3925    thierry.conrad@bottegaveneta.com

 

Analalisti/investitori

Claire Roblet   +33 (0)1 45 64 61 49  claire.roblet@kering.com

Julien Brosillon   +33 (0)1 45 64 62 30  julien.brosillon@kering.com
 

 

 

www.kering.com

Twitter: @KeringGroup

LinkedIn: Kering

Instagram: @kering_official

YouTube: KeringGroup