Il Gruppo
giovedì 8 ottobre 2020

Nuova sede giapponese per Kering a Omotesando, Tokyo

Kering, gruppo mondiale del lusso, è lieto di annunciare l'apertura della sua nuova sede giapponese a Omotesando, Tokyo. 

 

Zona strategica per il gruppo e i suoi brand, sul viale principale del celebre quartiere sono già presenti le boutique Gucci, Saint Laurent e Boucheron, mentre Alexander McQueen ha riaperto qui a settembre 2020 e Balenciaga vi inaugurerà uno dei suoi più grandi negozi al mondo nel novembre del 2020. I primi tre piani dell’edificio Kering ospiteranno nel 2021 il flagship store di Bottega Veneta progettato dal direttore creativo Daniel Lee. 

 

Precedentemente sede giapponese di un marchio del lusso italiano, l’edificio è stato acquisito da Kering nel 2019 grazie al supporto di un partner rinomato in ambito real estate. Progettato inizialmente nel 2004 da Toyo Ito, architetto giapponese vincitore del Premio Pritzker per l'architettura, la sua caratteristica facciata è un richiamo agli alberi Zelkova che costeggiano il viale Omotesando ed è parte integrante della struttura principale dell’edificio, da oltre 15 anni punto di riferimento cittadino.

 

La nuova sede Kering in Giappone è molto più di un edificio di uffici: rappresenta infatti la visione e la filosofia del Gruppo. Il nome Kering, pronunciato ‘caring’ (in inglese “avere cura”), riflette il modo in cui il Gruppo concepisce i rapporti con le diverse Maison, i collaboratori, i clienti e gli stakeholder in generale, oltre che con l’ambiente. Nel dialetto della regione francese della Bretagna, dove il Gruppo ha le proprie radici storiche, ker significa “casa” o “luogo in cui vivere”.

 

Nel nuovo edificio giapponese di Kering, quattro piani sono dedicati agli uffici, i cui interni sono stati progettati dall’architetto Fara Taraie creando un ambiente accogliente. L’inserimento di elementi ispirati alla natura nel concept progettuale trasforma lo spazio in una vera “casa giapponese” per il Gruppo Kering. “Qui la cultura europea si interseca con quella giapponese, la tradizione giapponese incontra la modernità. E’ un luogo di commistione per questi diversi elementi da cui nasce un tutt’uno”, dice Taraie commentando la creazione di questo spazio assolutamente unico. Colori neutri ed elementi tradizionali degli interni giapponesi, come i Shoji (divisori scorrevoli di legno e carta) e gli Engawa (passaggi), fanno tutti parte dell’approccio progettuale, insieme a materiali naturali e riciclati, mentre il PVC è completamente assente per ragioni di sostenibilità. Le opere di artiste giapponesi impreziosiscono l’area degli uffici, riflesso dell’impegno di Kering di sostenere in tutto il mondo le donne nel campo dell’arte e della cultura, in particolare attraverso il programma Women In Motion.

 

Oltre alle aree destinate agli uffici, l’edificio include uno spazio dedicato al sesto piano dove Kering e le sue Maison organizzeranno diverse iniziative, come le conferenze di Women In Motion e gli eventi sulla sostenibilità. Il primo evento in programma sarà una conferenza di Women In Motion con la partecipazione della regista cinematografica giapponese Naomi Kawase per festeggiare l’uscita del suo nuovo film True Mothers, con Hiromi Nagasaku e Arata Iura nel ruolo degli attori principali, il quale sarà trasmesso sul sito ufficiale e sul canale YouTube di Kering.


 

La terrazza sul tetto al settimo piano è uno spazio immerso nella natura. “Ispirandomi all’iconico gufo di Kering, ho progettato un “nido” che un uccello aveva fatto in cima all’edificio”, afferma l’architetto Taraie. Questa bellissima terrazza con vista panoramica su Omotesando abbraccia anche il tema del nido nella scelta degli arredi, con sedie a forma di uovo. Lo spazio è arricchito da piante e fiori stagionali popolari in Giappone e in Francia, come la lavanda, che si possono ammirare anche negli splendidi giardini della sede parigina di Kering nell’ex ospedale Laennec, costruito nel XVII secolo. La terrazza sul tetto permette di immergersi nella natura, all’interno di uno spazio unico ispirato alle case giapponesi. Ma è anche un luogo in cui si formerà organicamente una comunità tra le persone che lo vivono.

 

 

Siamo molto orgogliosi della nostra nuova sede in Giappone, paese storico e strategico per il Gruppo e le sue Maison. Vogliamo che questo edificio unico non sia solo uno spazio per uffici ma, riflettendo la nostra identità di gruppo del lusso, che sia anche luogo di creatività. Qui, in questo edificio iconico, speriamo non solo di accogliere i visitatori, ma anche di infondere ispirazione, audacia e innovazione, offrendo la nostra vision e la nostra eccellenza”.
François-Henri Pinault, Presidente e Direttore generale di Kering

 

 

Indirizzo: 
Kering Building
5-1-5 Jingumae Shibuya-ku, Tokyo 150-0001, Japon

 

Area totale: 2,525.86 square meters
Area uffici: 1,480.62 square meters *1F, 4F-7F combined
6F Area Eventi: 177.3 square meters
*Kering Technologies, Logistics, e Kering Signature rimarrano nella sede attuale che verrà rinnovata.

 

Press Contacts

 


Emilie Gargatte       | + 33 (0)1 45 64 61 20 |    emilie.gargatte@kering.com
Marie Demontreynaud         | + 33 (0)1 45 64 62 53 |     marie.demontreynaud@kering.com


Kering Japan


Rie Ubukata        |  03 6712 5641  |             rie.ubukata@kering.com
Eri Tamura              |  03 6712 5640  |          eri.tamura@kering.com

 

 

 

A proposito di Kering

 

Gruppo mondiale del lusso, Kering sostiene e promuove lo sviluppo di alcune tra le più rinomate Maison di moda, pelletteria, gioielleria e orologi: Gucci, Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen, Brioni, Boucheron, Pomellato, DoDo, Qeelin, Ulysse Nardin, Girard-Perregaux e Kering Eyewear. Kering pone la creatività al centro della sua strategia, permettendo così alle Maison di spingere sempre più in là i limiti dell’espressione creativa per plasmare un lusso sostenibile e responsabile per il futuro. Ecco il senso del nostro motto: “Empowering Imagination”. Nel 2019 Kering contava circa 38.000 dipendenti e ha realizzato un fatturato di 15,9 miliardi di euro. 


 
 
www.kering.com
Twitter: @KeringGroup
LinkedIn: Kering
Instagram: @kering_official
YouTube: KeringGroup