Women In Motion al Festival di Cannes 2024

Filtra per
Data
Sezione

0 risultati per ""

Il Gruppo

Women In Motion al Festival di Cannes 2024

La 77a edizione del Festival di Cannes, di cui Women In Motion è partner dal 2015, andrà in scena dal 14 al 25 maggio. Anche quest’anno il programma creato da Kering per valorizzare le donne e il loro contributo alle arti e alla cultura include diversi eventi, tra cui i talk Women In Motion (disponibili in diretta streaming o in replay su questa pagina), il Premio Women In Motion e il Premio per il Talento Emergente. 
 

I talk Women In Motion
 


Pilastro del programma Women In Motion, i talk offrono una piattaforma alle protagoniste dell’industria cinematografica che hanno contribuito a promuovere l’uguaglianza di genere. Attrici, registe e produttrici parlano della rappresentazione delle donne sullo schermo o nella loro professione e condividono le loro esperienze e il loro impegno. Quest’anno avremo come ospiti Yseult, Judith Godrèche, Donna Langley, vincitrice dell’edizione 2024 del Premio Women In Motion, Julianne Moore, Zoe Saldaña, Iris Knobloch, Charlotte Le Bon e Céline Sallette e una puntata con Cate Blanchett, Stacy L. Smith e Coco Francini.

background image
play icon
Iris Knobloch

La serie di Talk di Women In Motion si conclude in bellezza con la relatrice ospite Iris Knobloch, presidente del Festival di C...

background image
play icon
Julianne Moore

L’attrice e produttrice Julianne Moore, vincitrice del premio per la migliore interpretazione femminile al Festival per il ruol...

background image
play icon
Charlotte Le Bon and Céline Sallette

Charlotte Le Bon e Céli...

background image
play icon
Zoe Saldaña

In questo Talk di Women in Motion Zoe Saldaña, protagonista del nuovo film Emilia Perez, diretto da Jacques Audiard, prodotto d...

background image
play icon
Yseult

La cantautrice e modella Yseult dà il via all’edizione 2024 dei talk Women In Motion. L’acclamata cantante francese parlerà del...

background image
play icon
Judith Godrèche

Inizia una nuova era, e una ragazza ritrova sé stessa davanti a una folla, con tutti gli occhi puntati su di lei. Diretto da Ju...

background image
play icon
Dame Donna Langley

Donna Langley, produttrice e presidente di NBCUniversal Studio Group, parla di come vede il futuro dell’industria cinematografi...

background image
play icon
Dr. Stacy L. Smith, Cate Blanchett and Coco Francini

Durante un Talk di Women In Motion del 2023, le produttrici Cate Blanchett e Coco Francini hanno dialogato con Stacy L. Smith, ...

background image
play icon
Iris Knobloch

La serie di Talk di Women In Motion si conclude in bellezza con la relatrice ospite Iris Knobloch, presidente del Festival di C...

background image
play icon
Julianne Moore

L’attrice e produttrice Julianne Moore, vincitrice del premio per la migliore interpretazione femminile al Festival per il ruol...

background image
play icon
Charlotte Le Bon and Céline Sallette

Charlotte Le Bon e Céli...

background image
play icon
Zoe Saldaña

In questo Talk di Women in Motion Zoe Saldaña, protagonista del nuovo film Emilia Perez, diretto da Jacques Audiard, prodotto d...

background image
play icon
Yseult

La cantautrice e modella Yseult dà il via all’edizione 2024 dei talk Women In Motion. L’acclamata cantante francese parlerà del...

background image
play icon
Judith Godrèche

Inizia una nuova era, e una ragazza ritrova sé stessa davanti a una folla, con tutti gli occhi puntati su di lei. Diretto da Ju...

I Premi Women In Motion 2024

 

Come da tradizione per ogni mese di maggio sin dalla creazione del programma, anche per la 77a edizione del Festival di Cannes Women In Motion premierà durante una cena di gala il lavoro, la creatività e il contributo all’industria cinematografica di due talenti al femminile, uno già affermato e uno emergente.
Il premio Women In Motion 2024 sarà assegnato a Donna Langley, Presidente e Chief Content Officer della NBCUniversal Studio Group; il riconoscimento sarà consegnato da François-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato di Kering, e da Iris Knobloch e Thierry Frémaux, rispettivamente Presidente e Direttore del Festival di Cannes. Il Premio Talento Emergente, scelto come ogni anno dalla vincitrice dell’edizione precedente (in questo caso Carmen Jaquier), andrà invece alla regista malese Amanda Nell Eu. 

Dame Donna Langley

Donna Langley ha dedicato la sua carriera a sostenere le opere cinematografiche che catturassero lo spirito culturale dell’epoca e dessero voce alle donne, promuovendo l’inclusione e la diversità davanti e dietro la cinepresa. Dopo aver ricoperto il ruolo di Produttrice Esecutiva per New Line Cinema, Donna Langley entra nella Universal nel 2001: attualmente è Presidente e Chief Content Officer della NBCUniversal Studio Group. Prima donna inglese a dirigere uno dei principali studi cinematografici di Hollywood, nel 2020 è stata insignita del titolo di Dame Commander dell'Ordine dell'Impero Britannico come riconoscimento per i suoi successi nel ridefinire la cultura popolare e i suoi sforzi per favorire maggiori opportunità per le donne e le persone di colore in tutta l’industria dello spettacolo.

Amanda Nell Eu

La regista malese Amanda Nell Eu si è diplomata presso la London Film School ed è alumna del Berlinale Talents, del Tokyo Talents e della Locarno Filmmakers Academy. Tiger Stripes, il suo primo lungometraggio del 2023, è stato insignito del Gran Premio della Settimana della Critica alla 76a edizione del Festival di Cannes, diventando così il primo film malese diretto da una regista a essere presentato a Cannes e il primo film malese ad aggiudicarsi questo premio. In Tiger Stripes, così come nel suo acclamato cortometraggio It's Easier to Raise Cattle, Amanda Nell Eu esplora il corpo e l’identità femminili nel contesto culturale del Sudest asiatico. 

Kering sul Instagram

@Kering_Officials'abonner

Il podcast Women In Motion 

Per la 77a edizione del Festival di Cannes, la produttrice e giornalista Géraldine Sarratia porta il suo microfono nello studio di Kering per il podcast Women In Motion. Puoi anche ascoltare i podcast delle edizioni precedenti. Buon ascolto!