Sostenibilità
venerdì 30 settembre 2022

Kering pubblica i suoi Standard V5

Nel 2018 Kering pubblicava per la prima volta gli Standard sulle materie prime e i processi di produzione. Da allora, questo documento fondante per la strategia di sviluppo sostenibile del Gruppo viene arricchito ogni anno.

Nel 2019 sono stati aggiunti gli standard sui materiali sintetici e la seta, nel 2020 sugli imballaggi, il visual marketing e l’innovazione e infine nel 2021 sulla circolarità e la pelliccia ecologica. Nel 2022 il documento è stato ulteriormente arricchito con due capitoli: “Cut, Make, Trim” e “Sustainability claims”. 
Questi ultimi aggiornamenti riflettono le questioni sempre più importanti e le preoccupazioni attuali connesse all’esigenza dell’agricoltura rigenerativa, al fine vita dei prodotti o all’innovazione. L’aggiornamento annuale del documento esprime la volontà di trasparenza di Kering e il suo approccio open source.
Oltre agli Standard sulle materie prime e i processi di produzione, nel 2019 Kering ha pubblicato anche gli Standard per il benessere animale e nel 2020 ha diffuso gli Standard dedicati ai negozi. Questi tre documenti, in linea con la strategia di sviluppo sostenibile del Gruppo, contribuiranno a permettere che Kering raggiunga gli ambiziosi obiettivi fissati per il 2025, in materia di tracciabilità, diritti umani e riduzione dell’impronta ambientale e delle emissioni di gas serra. 

 

Gli “Standard Kering” sono una guida messa a disposizione dei fornitori del Gruppo, che consente di garantire la conformità dei processi ai criteri sociali e ambientali definiti da Kering e dalle sue Maison. Sono frutto di una collaborazione con esperti esterni e ONG e si basano sulle più recenti ricerche scientifiche, oltre che sulle normative dei paesi, sulle migliori pratiche manageriali e sulle direttive già esistenti nei diversi settori.