Sostenibilità
venerdì 11 ottobre 2019

Kering organizza la prima conferenza e cerimonia di premiazione k generation per l’innovazione sostenibile in cina

K Generation Award – Accelerare l’innovazione sostenibile in Cina nei settori moda e lusso


In linea con il motto di Kering “Crafting Tomorrow’s Luxury” (Plasmare il lusso del futuro), il premio K Generation Award è stato presentato a dicembre del 2018 per identificare e sostenere le startup cinesi che esercitano un impatto sociale e ambientale positivo nell’ambito delle materie prime alternative, della supply chain ecologica, del settore retail&use e dell’economia circolare.

 

Melephant, prima azienda premiata che si è aggiudicata un riconoscimento di 100.000 euro, produce tinture naturali utilizzando rifiuti organici e incoraggiando quindi un sistema anti-spreco di economia circolare. Heyuan, la seconda startup premiata, si avvale di una tecnologia innovativa per il trattamento delle acque per la stampa e la tintura. La terza azienda premiata, FeiLiu Tech, garantisce l’ottimizzazione della supply chain grazie all’uso dell’intelligenza artificiale; questa tecnologia evita la sovrapproduzione per i piccoli lotti.


Da dicembre 2018 ad agosto 2019 numerose startup cinesi hanno presentato i propri progetti di innovazione sostenibile sotto la leadership di Marie-Claire Daveu, Responsabile della sostenibilità e delle relazioni istituzionali internazionali di Kering.

 

La giuria, composta da diverse figure di spicco dei settori moda, lusso, imprenditoria, sviluppo sostenibile e innovazione, ha analizzato nel dettaglio i progetti di 50 startup e selezionato i tre vincitori. Tra i membri della giuria citiamo: Cai Jinqing, Presidente di Kering Greater China; Burak Cakmak, Responsabile Moda presso la Parsons School of Design; Hung Huang, scrittrice e celebre influencer media; Ma Jun, fondatore e Direttore dell’Istituto degli affari pubblici e ambientali; Katrin Ley, Dirigente di Fashion for Good; Susan Rockefeller, personalità nota nel mondo dell’arte, della filantropia e dello sviluppo sostenibile; Wang Shi, fondatore di Vanke Group; Wang Zhen, Presidente di Erdos Cashmere Group; Yin Guoxin, Presidente di Chenfeng Group.

 

“Cercavamo progetti innovativi nella fase iniziale, messi a punto dalle startup per reinventare il settore della moda,” ha dichiarato Peter Xu, Direttore esecutivo e CEO di Plug and Play China.
“Queste innovazioni possono davvero fare la differenza in Cina e speriamo anche altrove.
“Il K Generation Award è nato per aiutare le startup a far conoscere i propri progetti anche in altri paesi e per fornire loro sostegno grazie ai network di Kering e Plug and Play. Durante il viaggio negli Stati Uniti e in Europa che le startup vincono con il premio K Generation Award, le aziende cinesi incontreranno potenziali partner, fornitori e investitori. Potranno inoltre scambiare idee con altri attori dell’innovazione e confrontarsi sui metodi di lavoro”, ha sottolineato Marie-Claire Daveu, Responsabile della sostenibilità e delle relazioni istituzionali internazionali di Kering.


K Generation Talk – Le questioni chiave sull’innovazione sostenibile


Alla conferenza K Generation i membri della giuria e diversi leader commerciali e dello sviluppo sostenibile hanno presentato le proprie idee e raccontato le loro esperienze. Tra i partecipanti figurano François-Henri Pinault, Presidente e CEO di Kering; Christine Goulay, Responsabile senior per l’innovazione sostenibile di Kering; Li Shiyang, Rappresentante capo di RARE; Simon Chen, Direttore generale di Indidye; Yeh Shaway, fondatrice di YehYehYeh; Michael Olmstead, Responsabile delle entrate di Plug and Play e Peter Xu, Direttore e CEO di Plug and Play China.

 

Il pubblico ha accolto con favore i dibattiti su argomenti come il processo di innovazione unico della Cina, i rispettivi meriti delle innovazioni retrò e di rottura, il ruolo dell’imprenditoria nell’innovazione e la strada da seguire per incoraggiare le generazioni future del settore moda.