Sostenibilità

Laboratori di innovazione

Attraverso la condivisione dell’innovazione e della conoscenza e allo scopo di ridurre la sua impronta ambientale, Kering adotta soluzioni e processi all’avanguardia che puntano alla diffusione su larga scala di pratiche sostenibili.

Plateformes d'innovation
Materials Innovation Lab

Nel 2013 il Gruppo Kering ha ideato il Materials Innovation Lab (MIL), dedicato all’approvvigionamento di tessuti e materiali sostenibili. Il MIL, con sede a Milano, assiste i marchi Kering nell’integrazione di materiali sostenibili nelle supply chain del Gruppo. Il laboratorio si occupa prevalentemente di cotone, seta, cashmere, viscosa e poliestere. Il MIL fornisce alle Maison del Gruppo e ai fornitori chiave le risorse, gli strumenti e le nuove soluzioni per privilegiare le scelte più sostenibili nello sviluppo dei loro prodotti.


Il database usa un sistema di riferimento unico per i fornitori e i loro tessuti. Le Maison di Kering hanno accesso a oltre 3.800 campioni di tessuti e fibre certificati ecologici, comprese le pelli alternative, i tessuti sostenibili e le fibre naturali, cellulosiche e sintetiche. I tessuti vengono analizzati in maniera approfondita e valutati alla luce di standard e certificazioni esterne e di uno strumento esclusivo del MIL, sviluppato in linea con la metodologia EP&L. 


IL MIL lavora a stretto contatto con i fornitori allo scopo di allineare ulteriormente le loro pratiche con gli Standard di Kering. L’obiettivo del loro lavoro riguarda l’intera supply chain, dall’approvvigionamento delle materie prime ai processi produttivi, dall’agricoltura alla tessitura e la tintura sostenibili. Il MIL si è associato a diverse start-up leader del settore per testare molteplici innovazioni, che includono ad esempio la tintura, le soluzioni di rifinitura e la creazione di nuove fibre utilizzando le biotecnologie e gli scarti agricoli.


Oltre alla sua attività mirata a catalogare materiali e soluzioni, il MIL ha sviluppato un sistema di valutazione che definisce il livello di sostenibilità in base agli Standard di Kering. Il laboratorio sta realizzando anche un audit a livello dell’intero settore. Al momento il team si focalizza sul supporto da garantire ai fornitori per ottenere le certificazioni ambientali appropriate, in questo modo promuove il cambiamento in tutto il settore.


Ecco una panoramica dei tipi di campione presentati nell’archivio del MIL:

Pigmento nero ecologico

Pigmento nero ottenuto dal sottoprodotto della produzione industriale di alga spirulina. Il pigmento ha un’impronta di carbonio negativa, è resistente ai raggi UV e sicuro per la salute umana. Il pigmento grezzo estratto viene purificato utilizzando una tecnologia proprietaria. Il prodotto viene poi polverizzato per ottenere una dispersione con caratteristiche simili al nero di carbone.

Cashmere del Deserto del Gobi

Cashmere tracciabile e sostenibile proveniente da cooperative di pastori che partecipano al progetto di Kering nel deserto del Gobi nel sud della Mongolia. Nel 2014 Kering ha collaborato con Wildlife Conservation Society per aiutare gli allevatori a migliorare le pratiche di allevamento delle capre.

Mohair al 100% tracciabile

Mohair tracciabile e sostenibile proveniente da allevamenti selezionati in Sudafrica, che rispettano le linee guida Mohair South Africa Sustainable Guidelines​.​ Nel 2019 Kering ha pubblicato gli Standard sul benessere degli animali, per garantire agli animali le migliori condizioni possibili nell’intera catena di fornitura del Gruppo e allo scopo di promuovere buone pratiche all’interno del settore.

Pelle ingegnerizzata

Un materiale composito ottenuto da scarti di pelle recuperati dai processi di concia, i quali vengono uniti a materiali tessili senza l’uso di sostanze tossiche.

Tintura innovativa

Questa nuova tecnologia consente di tingere una pelliccia ecologica senza utilizzare acqua e con una quantità ridotta di sostanze chimiche. Kering ha lanciato diversi progetti pilota con l’obiettivo di investigare nuovi processi di tintura e colorazione sostenibili e innovativi.

Faux fur

Pelliccia sintetica realizzata in Sorona, una fibra di poliestere parzialmente biobased. Kering ha lanciato diversi progetti pilota con l’obiettivo di investigare nuovi processi sostenibili e innovativi.

Sustainability Innovation Lab

All’inizio del 2020 Kering ha lanciato la piattaforma Sustainability Innovation Lab per orologi e gioielli (SIL), creata per le Maison dei settori orologeria e gioielleria. IL SIL, con sede in Svizzera presso gli stabilimenti di produzione di orologi del Gruppo, lavora sui materiali utilizzati dai brand di gioielli e di orologi come le pietre preziose e l’oro. 

 

 

The testimony of our expert Debora